Atlante Energetico di Elena Mazzi 2017

La GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino e la Fondazione Spinola Banna per l’Arte hanno dato vita a una collaborazione triennale di residenza e formazione dedicata ad artisti under 35 attivi sul territorio nazionale promosso grazie al contributo della Compagnia di San Paolo.
Elena Mazzi, l’artista tutor invitata per il 2016/2017, ha ideato il progetto Atlante Energetico.
L’associazione Doppiofondo ha realizzato con l’artista Elena Mazzi delle stampe serigrafiche su tessuto per realizzare un’installazione temporanea presso il GAM di Torino. Sono stati utilizzati degli oggetti  per realizzare delle immagini , bocce di legno, riso, un mappamondo ecc… Inizialmente questi oggetti sono stati esposti alla luce utravioletta direttamente sulle matrici ed hanno così proiettato le loro ombre, queste ultime sono divenute l’immagine stampata poi su tessuto.

Elena Mazzi (Reggio Emilia 1984) Vive e lavora a Venezia.
La sua poetica indaga il rapporto tra l’uomo e l’ambiente ad esso circostante, nel quale vive e con il quale si confronta ogni giorno: una tipologia di analisi che spesso si lega ad uno sguardo e ad un approccio di tipo antropologico, che va ad analizzare un’identità al contempo personale e collettiva, che si relaziona con uno specifico territorio, e che dà adito a modalità di scambio e di trasformazione che necessitano di essere indagate, esplorate e trasmesse.

http://www.gamtorino.it/it/eventi-e-mostre/atlante-energetico
http://www.fondazionespinola-bannaperlarte.com/new/it/arti_visive_dettaglio.asp?id=82
http://www.gamtorino.it/it/eventi-e-mostre/atlante-energetico-conferenze-e-performance

Atlante Energetico