IN-IMAGO 2018

Costanza Gianquinto

Costanza Gianquinto presenta In imago, un’impresa nata da errori, resti, prove su negativi analogici stampati solo a metà. Reliquie di immagini che emergono dagli scarti degli studi sulla velocità dell’otturatore della camera oscura scelti tra frammenti di ciò che è considerato “sbagliato”. Basato su estrema incoerenza, errori di calcolo e dimenticanza che brillano nei risultati, cambiando soggetti e atmosfere.


Costanza Gianquinto presents In imago, an endeavour born from mistakes, remnants, trials on analogue negatives only half-printed. Relics of images that emerge from offcuts of dark room shutter speed studies chosen among fragments of what is considered “wrong”. Based on extreme incoherence, calculation mistakes and forgetfulness shine in the results, changing subjects and atmospheres.

serigrafia 2 colori/2 colors screenprint

22 pag
tiratura/edition: 70

in-imago